7 modi per pulire le padelle dalla fuliggine, dal grasso e dalla ruggine

7 modi per pulire le padelle dalla fuliggine, dal grasso e dalla ruggine

pulizia di pentole da cucina

Il grasso, la ruggine e il carbonio congelati nella padella sono un problema pressante, familiare a tutte le mamme. E non abbiate paura di anche il nero più incallito e multistrato sulla vecchia ghisa o alluminio padella, perché può essere rimosso a casa, e con mezzi semplici.

In questo materiale vi parleremo dei modi di pulire le padelle di diversi tipi di diverso grado di contaminazione: dalla vecchia ghisa a quelle moderne con rivestimento in Teflon.

Puliamo una padella molto vecchia: ghisa, alluminio o duralluminio

Molti di noi hanno vecchie padelle sovietiche di ghisa, alluminio o duralluminio, il cui aspetto può sembrare senza speranza. Ma non aver paura, perché il tuo meritato aiutante può davvero essere portato a uno sguardo ideale con almeno due modi:

  1. Ricetta sovietica per bollire;
  2. metodo di pulizia meccanica.

Bollire secondo la ricetta sovietica: sapone da bucato + soda calcinata + adesivo silicato

Avrai bisogno: un bacino di dimensioni adeguate, 1 pezzo di sapone per bucato (72%), ½ tazze di colla clericale (silicato o vetro liquido), ½ tazze di carbonato di sodio (non cibo!), un raschietto (puoi usare un piccolo coltello) e una spugna di metallo.

Onestamente, non sarà facile o veloce rimuovere i depositi di carbone 10-20 anni fa, ma i tuoi piatti saranno come nuovi.

Quindi, la prima cosa da fare è riempire il bacino con acqua e lasciarlo bollire su un grande fuoco. A questo punto, puoi grattugiare il sapone da bucato. Non appena l'acqua bolle, il fuoco dovrebbe essere ridotto, versare nel bacino tutti i frammenti di sapone, mescolarli, quindi aggiungere un pavimento di cerchi di colla e un piano di tazza di carbonato di sodio. In questa fase, non dimenticare di aprire la finestra e accendere il cofano!

Come pulire le vecchie padelle dai depositi di carbone

Infine, è necessario mettere la padella nella soluzione, dopo aver rimosso la maniglia da esso. Se la maniglia non è di plastica / legno, quindi abbassarla nel lavabo. Ora è necessario avere pazienza e attendere 2-5 ore, a seconda del grado di inquinamento.

Come pulire le vecchie padelle dai depositi di carbone: l'inizio e la fine della bollitura

1

Periodicamente non dimenticare di aggiungere acqua e controllare la durezza del deposito. Una volta che si sente che il deposito è diventato più morbido e l'acqua scura come nella foto qui sopra, i piatti possono essere attentamente e iniziare a ottenere il processo molto complesso - pulire le pentole fuori e dentro raschietto, un coltello e una spugna di alluminio.

Vecchia padella prima e dopo la pulizia

Suggerimento: come posso pulire una padella più velocemente e più facilmente? Quando lo strato perenne di sporco si ammorbidisce dopo l'ebollizione, prova ad applicare alla padella un detergente per forni come Shumanit o Amway. In questo caso è preferibile Amway, poiché non ha odore. Applicare l'intera padella al liquido, inserirla nel sacchetto e tenerla per altri 30 minuti. Dopo ciò, sarà molto più facile rimuovere il deposito.

Shumanit e Amway

Pulizia meccanica

pentole pulizia meccanica - è più modo radicale, per mezzo del quale possono essere rimossi e grasso e ruggine, e uno spesso strato di fuliggine modo rapido ed efficiente. Al fine di rimuovere i depositi di carbonio sulle pentole, avrete bisogno di testa, sotto forma di una spazzola metallica sul metallo di forare o smerigliatrice, così come occhiali e respiratore, indumenti stretti e scarpe robuste. E ricorda, devi fare una tale pulizia con un bulgaro con cura e attenzione!

Come pulire le vecchie padelle dai depositi di carbone

Ma un video con un chiaro esempio di come pulire una padella con l'aiuto di un bulgaro.

5 ricette per la rimozione di depositi di media e bassa complessità

I metodi sopra descritti sono adatti ai casi più difficili. E come lavare una padella di depositi di carbone con solo cinque o un anno di "età" o quella che ha appena bruciato? Esistono molte ricette collaudate ed efficaci, grazie alle quali il carbonio nelle padelle viene rimosso rapidamente e completamente:

Come pulire le vecchie padelle dai depositi di carbone
  1. Pulire le padelle con una miscela di soda, aceto 9%, sale e acqua. I piatti stanno sul fornello, sono conditi con 2 cucchiai di sale e l'aceto viene versato - in modo che l'intero fondo sia completamente chiuso. Il liquido deve bollire, quindi l'intensità della fiamma diminuisce e viene aggiunta ¼ Art. soda. La maggior parte di esso dovrebbe evaporare, dopo di che i piatti possono essere rimossi e quindi risciacquati all'esterno e all'interno. Inoltre, le padelle vengono pulite da ruggine e depositi di grasso congelati. Stai attento, ci sarà un forte vapore nel processo!
  2. A casa, puoi creare un agente basato sul carbone attivo. Per pulire le padelle dal carbone in questa ricetta è stato efficace, ci vorranno almeno 10 compresse. Il carbone attivo deve essere macinato e versato su una padella inumidita con acqua tiepida. Dopo un'ora, effettuare una pulizia standard con un detergente.
  3. Come pulire una padella in ceramica o semplicemente rimuovere il cibo bruciato che si è bloccato senza danneggiare il fondo delle stoviglie? Questo metodo significa di nuovo bollire - questa volta in una soluzione di 3 litri di detersivo per bicarbonato diluito in 3 litri. acqua calda Nel prodotto preparato abbassiamo i piatti e facciamo bollire per mezz'ora.
  4. E puoi anche fare uno strumento per pulire gary sulla base di ammoniaca con borace, e periodicamente pulirli i piatti: un bicchiere di acqua tiepida richiede dieci grammi. borace e l'intera goccia di ammoniaca. La miscela viene applicata su aree sporche con una spugna.
  5. Anche a casa, la pulizia delle padelle può essere fatta con acido citrico. Un cucchiaino di acido citrico viene diluito in 1 litro d'acqua, la soluzione è bollita, dopo di che la padella imbevuta viene messa a bagno per un'ora. Se lo sporco non se ne va immediatamente, la manipolazione viene ripetuta.

Suggerimento: se la pulizia delle padelle dai depositi di carbone verrà eseguita regolarmente, è possibile eliminare facilmente uno strato sottile di contaminanti e non sarà necessario utilizzare strumenti gravi. Quindi è meglio pulire la padella non appena si raffredda dopo l'uso.

Cosa succede se il cibo inizia ad attaccarsi?

Quindi, come pulire una padella in ghisa, abbiamo capito, ma cosa fare per ripristinare l'olio "rivestimento antiaderente" dopo interventi così seri? O nel caso in cui il cibo cominciasse ad attaccarsi alla padella? Che il cibo non si attacchi e non bruci:

  1. Riscaldare la padella su un fuoco piccolo per circa 20 minuti, versare il sale sul fondo.
  2. Non appena il sale inizia a scoppiettare, inizia a mescolare il sale, toccando il fondo con un cucchiaio. Questo dovrebbe essere fatto circa 20 minuti. Quindi si versa il sale e si attende che gli utensili si raffreddino completamente. A proposito, il sale può essere riutilizzato per la stessa procedura.
  3. Dopo che la padella si è raffreddata, risciacquare con sale, quindi risplendere.

Cosa devo fare se il cibo si attacca alla padella

  1. Dopo che la padella si è ben riscaldata, prendere qualsiasi olio vegetale e stenderlo sul fondo, ad esempio con una spazzola di silicone o una spatola.
  2. Non appena l'olio inizia a bruciare, asciugare delicatamente l'eccesso con un tovagliolo di carta, quindi versare di nuovo l'olio. Poi basta pulire con un panno, versare un nuovo strato di olio, attendere che l'eccesso brucerà e pulire ancora una volta, vale a dire, in generale, questa procedura è necessario spendere 3 volte. Di conseguenza, otterrete una superficie lucida, che ora deve essere protetta, senza strofinare il fondo con il lavaggio e senza usare prodotti chimici. Di tanto in tanto - o se necessario - la procedura può e deve essere ripetuta.
  • A proposito, i piatti in ghisa non possono essere lavati in lavastoviglie, altrimenti si formerà della ruggine e anche uno strato di olio antiaderente si asciugherà.

Ci liberiamo della ruggine

Come sbarazzarsi della ruggine in una padella

La pulizia delle padelle in ghisa spesso comporta non solo l'eliminazione dei depositi di carbonio, ma anche l'eliminazione della ruggine.

Cosa dovrei fare? L'algoritmo è il seguente:

  1. Viene eseguita una pulizia standard, che consente di rimuovere i depositi di carbonio e di "esporre" i luoghi con la ruggine.
  2. La padella viene essiccata dopo il lavaggio e posta in un forno ben riscaldato (120 gradi) per 40 minuti.
  3. La padella riscaldata viene rimossa, lubrificata con olio e di nuovo messa in forno (temperatura - 230 gradi), dove viene mantenuta l'ora. Il fondo del forno deve essere protetto con un foglio di alluminio.
  4. Prendiamo i piatti e li raffreddiamo di nuovo con l'olio.

In linea di principio, questa procedura può essere eseguita e in modo che il cibo non si attacchi e non bruci nel processo di cottura verso il basso.

1
1 Звезда2 Звезды3 Звезды4 Звезды5 Звезд
Loading...
Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

13 − = 8

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

map