Usiamo la lavastoviglie correttamente

Usiamo la lavastoviglie correttamente

regole per l'utilizzo della lavastoviglie

Allora, hai comprato una macchina e sei pronto ad affidarla per la prima volta a lavare i piatti, o forse l'hai usata per molto tempo, ma a volte non sei soddisfatto del risultato? Tutti i tipi di forum sono pieni di domande su cosa fare se la lavastoviglie (di seguito indicata a volte come PMM - per brevità) funziona male - non lava i piatti o lascia delle macchie bianche su di esso. Nella maggior parte dei casi, il problema non è affatto nel dispositivo, ma in un uso improprio. Qual è il corretto funzionamento delle lavastoviglie?

Scegli i detersivi per la macchina

Detersivi per lavastoviglie

Diamo prima un'occhiata alla scelta dei detergenti, perché possono sia rovinare che migliorare significativamente le prestazioni del PMM. C'è un intero gruppo di detergenti che sono necessari in tempi diversi, per scopi diversi e in dosi diverse.

Ecco la lista:

Sale per lavastoviglie
  1. Sale: consente di ammorbidire l'acqua dura, sciogliere il calcio, impedendo in tal modo il rivestimento della macchina dall'interno e utensili con rivestimento a calce. Quanto spesso metto sale in lavastoviglie? Ciò dipende dalla frequenza del suo funzionamento e dalla durezza dell'acqua, che varia in tutte le regioni. Devi concentrarti sull'indicatore del sale sul pannello di controllo: se è acceso, è ora di riempire il tuo assistente. Il sale viene venduto in un pacchetto di 1 kg, in media 1 confezione. abbastanza per sei mesi.
  2. Polvere, gel, compresse - questo è in realtà un mezzo per il lavaggio. Certo, non si può fare a meno di loro, ma a volte non possono essere utilizzati, ad esempio, nella modalità risciacquo, quando i piatti devono essere solo rinfrescati. E senza soldi puoi lavare ... le verdure. Ad esempio, patate.
  3. Sciacquatrice: profuma i piatti, previene la formazione di striature e aiuta ad asciugare completamente le stoviglie.
  4. Sgrassatore - non consente alle particelle di grasso di depositarsi sulle parti della macchina.
  5. Antinakip - rimuove qualitativamente la scala del calcare, prolungando la vita utile delle apparecchiature. Non è sempre usato, ma circa una volta al trimestre.

E ora maggiori dettagli su alcune sfumature.

Ciascuno dei detergenti elencati deve essere usato correttamente, dosare accuratamente e applicare secondo le istruzioni.

La quantità di sale richiesta può essere determinata in tre modi:

  • Misurare manualmente la durezza dell'acqua e memorizzare i dati nella memoria;
  • Chiarire le informazioni nel canale locale dell'acqua e metterle nella memoria della macchina;
  • Le macchine con sensori automatici stessi valutano la rigidità ad ogni presa d'acqua e, in base a queste informazioni, prendono la giusta quantità di sale.

Tabella di conformità della durezza dell'acqua e della quantità di sale per una lavastoviglie

Il sale viene caricato nello scambiatore di ioni usando un imbuto incluso nel kit.

  • Prima della prima corsa, l'acqua viene versata all'interno, e dopo - una grande quantità di sale viene versato (1000 gr.). In futuro, aggiungere solo detersivo e non aggiungere acqua;
  • Non usare sale da cucina!
1

Quasi tutti i modelli moderni sono dotati di un sensore che indica la necessità di caricare lo scambiatore di ioni. Il consumo di sale non dipende dal numero di cicli di lavaggio, ma dal consumo di acqua spesa per il programma, in litri.

Per quanto riguarda i detersivi, va tenuto presente che il consumo di polvere è controllato anche da sensori speciali (se la macchina ha questa funzione). In caso contrario, è necessario caricare la polvere "a occhio", seguendo le istruzioni del produttore.

  • La polvere può essere coperta solo in un vassoio asciutto;
  • La polvere è più efficace delle compresse, poiché si dissolve meglio, è adatta per i programmi corti, inoltre è più economica, dato che puoi controllare tu stesso la quantità di polvere.
Compresse per lavastoviglie

Per quanto riguarda le compresse, aiuteranno a lavare i piatti solo durante l'installazione di cicli lunghi, poiché nei programmi brevi non hanno il tempo di dissolversi. Inoltre, ogni tipo di compresse è progettato per determinati indicatori di durezza dell'acqua. Alcuni produttori indicano che quando si usano i tablet, i valori di durezza dell'acqua nel programma dovrebbero essere ridotti. Compresse di tipo "3 in 1", "4 in 1", ecc. composto da diversi strati multicolori, ognuno dei quali svolge la sua funzione: lavaggio, addolcitore, risciacquo, ecc.

A proposito di un brillantante. Come abbiamo già detto, è necessario per la lucentezza del cristallo e una migliore asciugatura. Viene anche consumato dal distributore, cioè è necessario riempire il liquido fino al bordo, ma con l'aiuto del regolatore è possibile determinare la spesa dell'agente per ogni lavaggio.

brillantante e portata del brillantante per lavastoviglie

  • Tieni presente che a causa della proporzione sbagliata del condizionatore e del sale sui piatti ci saranno dei punti.
  • Prima prova a lavare i piatti con il brillantante al valore 4;
  • Se i piatti rimangono umidi, aumentare la dose del rimedio;
  • Se i piatti sono ben asciutti, ma compaiono le macchie, ridurre il livello del brillantante;
  • In linea di principio, il brillantante non è necessario per l'uso, a differenza del sale e degli agenti di lavaggio.

Carichiamo i piatti correttamente

Caricamento della lavastoviglie

Con i fondi capiti, procedere al download. Il lavaggio di bassa qualità è, nell'85% dei casi, un segno che i piatti in esso contenuti sono stati piegati in modo errato, e non un segnale di problemi con la lavastoviglie.

Come caricare i piatti correttamente?

  1. Puliamo i piatti degli avanzi di cibo;
  2. Mettiamo le stoviglie in modo compatto e compatto, ma in modo che non interferisca con la rotazione dei bilancieri, l'apertura del dispenser, il passaggio libero e il flusso dell'acqua. In molte sezioni PMM possono essere riorganizzate per accogliere vasi e cottura;

La corretta disposizione dei piatti in lavastoviglie

  1. Ci addormentiamo una polvere o mettiamo una compressa, se è necessario - aggiungiamo il risciacquo e il sale;
  2. Scegliamo il programma adatto, iniziamo. Se hai dimenticato di mettere qualcosa, puoi aprire la porta e segnalare i piatti, la macchina riprenderà il lavoro in pochi secondi.
  • Occhiali, utensili fatti di vetro fragile sono posti nella parte superiore. È importante che non tocchi le pareti. Ma i piatti con il maggior inquinamento sono posti giù, perché qui i getti d'acqua più forti;
  • Caricherà completamente la lavastoviglie correttamente e solo dopo accenderà la corrente;
  • Puoi mettere una piccola quantità di piatti dopo pranzo nel vassoio e chiudere il coperchio - così gli utensili non appassiscono, aspettando il prossimo lotto. Ed è meglio scegliere la modalità mezzo carico;
  • Le superfici più inquinate dovrebbero essere rivolte verso il basso, quindi le ciotole, le padelle e altre cose si capovolgono.

Come caricare pentole e piatti grandi in lavastoviglie

  • E per piccoli utensili come coltelli e cucchiai ci sono vassoi speciali da usare. Forcelle e cucchiai sono meglio alternare, e mettere la lama con le lame verso l'alto. Solo dopo aver posizionato correttamente i piatti è possibile accendere la macchina.

Caricamento delle stoviglie in lavastoviglie

Come può e non può mettere i piatti in lavastoviglie

Non dimenticare che la tecnica lava i piatti con acqua calda, quindi non è permesso metterli in:

Piatti di porcellana con foglia d'oro
  • Strumenti con elementi in acciaio che possono arrugginire;
  • Servizio da tavola con inserti in legno, madreperla, elementi in stagno o rame;
  • Tazze con motivi o rivestimento che non differiscono nella resistenza termica;
  • Oggetti incollati;
  • Piatti antichi;
  • Elementi in plastica, sui quali non vi è una corrispondente marcatura sull'ammissione;
  • Spugne e asciugatutto da cucina;
  • Il cristallo può essere lavato, ma con attenzione, poiché col passare del tempo può diventare annebbiato.

Scegli il programma giusto

Modalità di risciacquo PMM

Lavare i piatti in lavastoviglie può utilizzare una varietà di programmi. Le istruzioni allegate all'assistente descrivono l'intero insieme di funzioni e funzioni, devono essere familiarizzate con.

  • Nella maggior parte dei casi, si ottiene un buon risultato utilizzando un programma standard (economia o eco). Se i piatti sono molto sporchi, viene utilizzato il regime di lavaggio intensivo: si avvia bene, ma consuma elettricità e acqua al massimo, quindi è meglio iniziare il PMM di notte.
  • La delicata modalità è progettata per lavare piatti particolarmente fragili, ad esempio bicchieri o bicchieri da vino in cristallo. La modalità delicata implica uno scambiatore di calore incorporato nella macchina, che aiuta ad aumentare la temperatura dell'acqua al primo risciacquo.
  • Nel caso in cui si raccolgono piatti completamente diversi nella lavastoviglie, è anche utile includere una modalità delicata.
  • La macchina lava i piatti per 1,5 ore o 1 ora in un programma standard. Dopo la fine del ciclo, i piatti saranno caldi, quindi aspetta un altro quarto d'ora prima di aprire la porta.
  • Al fine di prevenire i bastoncini, in un primo momento viene rilasciato lo scomparto inferiore e quindi quello superiore.
  • Ci sono altre regole Quindi, dopo ogni lavaggio, i filtri dovrebbero essere puliti. E per la cura delle superfici esterne utilizzare una spugna umida. Sarà inoltre necessario pulire periodicamente gli ugelli della girante, impedendo loro di intasare e pulire la bilancia stessa della macchina, se è ancora formata.
1
1 Звезда2 Звезды3 Звезды4 Звезды5 Звезд
Loading...
Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

− 4 = 1

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

map